Home / Horse & Co / IL SUPPORTO DEL GUSTO NELLA VITA QUOTIDIANA DEI CAVALLI

IL SUPPORTO DEL GUSTO NELLA VITA QUOTIDIANA DEI CAVALLI

Il gusto è un senso fondamentale per tutti gli esseri viventi, e ovviamente i cavalli non fanno eccezione.

Le papille gustative equine sono sparse per tutta la superficie della lingua e dentro la bocca.
Come noi esseri umani, anche i cavalli sono in grado di distinguere il dolce, il salato, l’amaro e l’acido, anche se con alcune varianti per quanto riguarda il livello di sensibilità: ad esempio la sensibilità al dolce è molto spiccata, e possono distinguere la presenza di zucchero nell’acqua anche se presente in concentrazioni minime. Al contrario, rispetto al sapore dell’amaro hanno una sensibilità meno marcata rispetto all’uomo.

Nella vita quotidiana, il gusto ricopre un ruolo essenziale per il cavallo: in particolare questo senso gli permette di regolare l’assunzione di sodio, elemento molto importante nella sua dieta, riconoscendo gli alimenti più ricchi di sale grazie alla grande sensibilità della sua lingua e poter raggiungere così la propria dose giornaliera necessaria.
Inoltre grazie al gusto riescono a distinguere le sostanze da ingerire o non ingerire, così da evitare sostanze nocive o anche memorizzare alimenti la cui assunzione in passato aveva causato loro qualche malessere, così da evitarli come la peste…e anche se quei cibi in realtà non erano stati i veri responsabili, farli riabituare a quel sapore sarà una vera e propria mission impossible!