Home / AtuttoGATTO / Curiosità / IL RAPPORTO TRA CANE E GATTO

IL RAPPORTO TRA CANE E GATTO

Un rapporto sano tra cane e gatto si basa principalmente su una relazione di rispetto tra i due animali. Ogni rapporto è diverso, perché ogni animale ha una propria personalità. E’ fondamentale basare i propri comportamenti conoscendo il carattere di entrambi ma ci sono alcuni esercizi specifici e procedure che aiutano a sviluppare una convivenza felice o per lo meno pacifica.

  • Non permettere al tuo cane di inseguire il tuo gatto

Questa è la regola più importante e quanto la più difficile da far rispettare. Potrebbe essere utile introdurre gradualmente i due animali nello spazio in comune per farli abituare alla presenza dell’altro.

  • Allena il tuo cane a rispondere al comando “stai” e “lascia

Si sa che l’indole dei gatti è più incline ad essere sospettosa rispetto a quella del cane. Per questo è importante insegnare al cane dei comandi di controllo in modo da permettere al gatto di costruire la sua fiducia gradualmente.

  • Premia i tuoi animali per il buon comportamento quando sono insieme

Questo consiglio è così semplice da essere sottovalutato. Fa in modo che i tuoi animali capiscano che un buon comportamento porta coccole e piccoli premi, questo creerà un associazione positiva alla loro presenza insieme.

  • Fornisci sempre una via di fuga al tuo gatto

Il tuo gatto si sentirà molto più sicuro nel muoversi se saprà di avere sempre una via di fuga. Aree elevate su cui il gatto può arrampicarsi dovrebbero essere presenti in ogni spazio in cui cane e gatto sono ammessi insieme.

  • Fornisci giochi alternativi per soddisfare il loro istinto naturale di inseguirsi

Se possiedi un cane che ama inseguire i gatti, probabilmente si divertirà anche ad inseguire altre cose in movimento. Crea degli esercizi di allenamento in cui fare pratica dei comandi del punto 2.

  • Sessioni di allenamento sono essenziali

Piccole di sessioni allenamento sono fondamentali per permettere al tuo cane di capire come comportarsi attorno al gatto. Non bisogna arrabbiarsi di fronte ad agguati, perché non mostra loro quello che vuoi o quello che stai cercando di insegnare. Programma un breve piano di “lavoro” giornaliero, esercizi per imparare i comandi e una convivenza graduale tra i due animali.

 

In conclusione, applicare questi consigli insieme potrebbe dare inizio ad un cambiamento positivo nel comportamento tra i vostri animali. Tenendo sempre in conto che ci vuole pazienza, tempo e amore.