Home / AtuttaSICUREZZA / 4 BUONI MOTIVI PER ASSICURARE IL PROPRIO AMICO A QUATTROZAMPE!

4 BUONI MOTIVI PER ASSICURARE IL PROPRIO AMICO A QUATTROZAMPE!

Gli animali domestici, cane e gatto soprattutto, sono ormai parte integrante delle famiglie italiane. Ogni anno la percentuale di famiglie che decidono di condividere la loro vita con un amico a 4 zampe cresce. Se si analizzano le cifre, ci si rende ancor più conto della portata di questo fenomeno in Italia: secondo il rapporto Assalco-Zoomark 2018 il 67% degli italiani ha almeno un pet in casa per un totale di 7,5 milioni di gatti e 6,8 milioni di cani. Si tratta di uno dei dati più alti in Europa.

Un’altra informazione che ci dice molto sull’importanza degli animali domestici per le famiglie italiane è la spesa media mensile per la cura del proprio cane o gatto. Il 57,7% afferma di spendere meno di 50 euro al mese, il 31,4% indica una spesa media tra i 50 e 100 euro e il restante 8,7% investe oltre 100 euro al mese.Il trend è in costante crescita: sono sempre di più gli intervistati che si collocano nella fascia di spesa più alta.

Si spende per il cibo, per i giochi, per portarlo in vacanza, per addestrarlo o per assicurarlo. Insomma per il suo benessere e per il proprio. Una spesa molto utile ma ancora poco sviluppata in Italia è sicuramente l’assicurazione. Con una buona copertura assicurativa ogni padrone vivrà più serenamente la propria vita accanto al proprio amico animale. Potrà proteggerlo da malattie e infortuni, curandolo anche per le malattie più costose, e potrà tutelarsi da eventuali danni che un cucciolo vivace potrebbe provocare ad altre persone o ad oggetti di terzi.

Siete ancora incerti sull’acquisto di una buona polizza? Di seguito 4 buoni motivi per assicurare il vostro animale domestico:- Risparmio sui costi veterinari: l’assicurazione vi permette di risparmiare sui costi di assistenza in caso il vostro pet si ammali o si infortuni mentre gioca. I costi degli esami e dei ricoveri sono molto alti da sostenere per una famiglia, ma per determinate patologie diventano indispensabili. Con un’assicurazione che copre questa casistica sarà sufficiente richiedere il rimborso degli esami diagnostici, delle visite e delle cure veterinarie per non vedere la propria spesa mensile crescere a causa di questo tipo di imprevisti.

– Copertura per danni accidentali: se il vostro cane è particolarmente irruento potrebbe capitargli di danneggiare oggetti altrui quando si trova in giro, mordere qualche altro cane o, ancor peggio, il padrone di altri cani. In questo caso l’assicurazione opera con due garanzie: la responsabilità civile verso terzi e la tutela legale. Sarete quindi coperti in caso di rimborso del danno provocato e, in caso di azioni legali, il costo dell’avvocato sarà in capo alla Compagna Assicurativa.

– Per obbligo di legge: i proprietari di cani di alcune razze considerate “pericolose” sono obbligati per legge a stipulare una polizza assicurativa che copra la responsabilità civile verso terzi. Questo obbligo è definito dall’ ordinanza n° 9 del 27 agosto 2004 che indica 17 razze canine aggressive (ad esempio rottweiler, pittbull e dobermann) e prevede pene per il proprietario in caso di mancata copertura assicurativa.

– Un supporto in caso di smarrimento: molte polizze per animali prevedono rimborso delle spese per il recupero e il salvataggio del proprio pet disperso. Alcune Compagnie Assicurative forniscono anche geolocalizzatori con cui il padrone potrà sapere sempre dove si trova il proprio animale tramite App.

Il mercato assicurativo offre molti tipi di assicurazioni per animali, più o meno complete. Una polizza con buoni massimali e una copertura ampia è Su la zampa di rendimax assicurazioni. Si tratta di una polizza acquistabile online che protegge cani e gatti da infortuni e malattie, assicura il proprietario da danni arrecati a terzi e rimborsa le spese veterinarie anche in viaggio.

Scopri tutti i dettagli sul sito di rendimax assicurazioni:
https://www.rendimaxassicurazioni.it/assicurazioni/assicurazione-cane-e-gatto-su-la-zampa/