Home / AtuttoCANE / Cura e benessere / 5 INTEGRATORI DI CUI IL TUO ANIMALE POTREBBE AVER BISOGNO

5 INTEGRATORI DI CUI IL TUO ANIMALE POTREBBE AVER BISOGNO

Nutriamo quotidianamente i nostri animali domestici con i migliori alimenti sul mercato, nonostante ciò spesso soffrono di diarrea, costipazione ed altri disordini ricorrenti. Perché?

Anche i cibi più salutari per gli animali possono essere mancanti di ingredienti ricchi in nutrienti che provvedono al completo benessere dei nostri cani e gatti. Sapere cosa gli manca e cosa invece si può aggiungere alla loro dieta segna un importante cambiamento nella loro vita di tutti i giorni. Non vogliamo parlare di marche o tipologia, ma abbiamo stilato una lista per voi dei 5 integratori più usati che potete trovare facilmente di tutte le marche e in qualsiasi formato.

1. Glucosammina
Gli animali più anziani soffrono spesso di dolori alle articolazioni. Diventando queste più fragili, anche una semplice camminata al parco può diventare impegnativa. La glucosamine diventa un valido alleato per aiutare ad alleggerire i dolori. Non viene usata come trattamento ma come cura preventiva. Quando i dolori si trasformano in artrite, il nostro amico a quattrozampe necessita di una prescrizione medica. Ricorda di dargli quella specificatamente per animali, in quanto quelle in farmacia sono più difficili per loro da assimilare.

2. Olio di pesce

Questo integratore è usato comunemente per le allergie della pelle. Sgombro, Tonno, salmone, storione, acciughe, sardine e aringhe sono pesci ricchi di Omega-3 and sono le fonti di olio di pesce negli integratori. Gli acidi grassi contenuti dentro a questi pesci ricchi di proprietà sono l’acido docosaesaenoico e l’acido eicosapentaenoico. Entrambi devono essere contenuti dell’olio di pesce affine sia efficace. Eventualmente si può anche pensare di integrare nella dieta del pesce fresco.

3. Cardo Mariano
Il Cardo mariano è una pianta molto conosciuta tra persone e animali per risolver problemi legati al fegato. L’ingrediente attivo all’interno è la “Silibinina”. Viene usato inoltre anche per problemi ai reni, funghi e altre intossicazioni che portano all’avvelenamento. Ha una tollerabilità altissima e non sono stati riscontrati nessun tipo di allergie al riguardo.

4. Lisina
La Lisina è un amminoacido essenziale che aiuta il tuo animale nella produzione di ormoni, enzimi e anticorpi per il sistema immunitario. Aiuta molto anche nell’assorbimento del calcio, per rafforzare le ossa e la produzione di collagene. Cani e gatti che hanno infezioni croniche hanno risposto molto bene all’introduzione della Lisina nella loro alimentazione, in particolare gatti a cui è stata diagnosticata l’influenza felina.

5. Probiotici
I probiotics sono microorganismi che hanno un effetto benefico nel nostro corpo. Il tratto intestinale normalmente contiene già miliardi di questi batteri “salutari”. Capita però che nei periodi di stress, malattia, antibiotici e cambi repentini di dieta, la flora batterica ne risenta. I sintomi più comuni di questa mancanza di batteri “salutari” sono la diarrea e il vomito. In queste situazioni i probiotici intervengono per ripristinare la salute del tratto intestinale.

Se pensi che il tuo animale possa beneficiare di uno o più di questi integratori, ricorda sempre di consultare anche il tuo veterinario prima!