Home / AtuttoCANE / QUANTO SPESSO FARE IL BAGNETTO?

QUANTO SPESSO FARE IL BAGNETTO?

Bagnetto o non bagnetto, questo è il dilemma quando si tratta di furetti. Esiste molta confusione riguardo questo tema tra gli amanti dei furetti. Alcune informazioni scorrette arrivano da internet e blog varii, altre dagli allevatori stessi. Inoltre, come umani, siamo abituati a lavarci molto spesso per pulirci e sentirci in salute, quindi spesso compiamo l’errore di pensare che per gli animali sia lo stesso. Nel caso dei furetti per esempio è il contrario.

I furetti, come i gatti, si puliscono da soli e non necessitano di bagni. Anzi, bagni frequenti possono rovinare l’olio prodotto naturalmente dalle ghiandole sebacee che protegge il nostro furetto, portando ad una grave secchezza e problemi di prurito. I furetti si puliscono autonomamente ogni giorno, distribuendo quest’olio su tutto il corpo e togliendo eventuali impurità. Consigliamo quindi che il numero di bagnetti non sia mai più di uno al mese. A meno che il veterinario non consigli altro, in base ad altri trattamenti necessari al vostro amico peloso. Se ti da fastidio l’odore del furetto (quella puzzetta tipica della loro specie), sappi che non diminuirà con i bagnetti. Se invece vuoi assicurarti che il tuo furetto sia in salute, abbia un buon pelo e si goda questo momento in acqua, vi consigliamo di seguire questi pochi accorgimenti:

  • NUTRILO IN MANIERA CORRETTA. I furetti necessitano di un alimentazione ricca in grassi e proteine animale, ma bassa in carboidrati e fibre.
  • LAVA FREQUENTEMENTE LE COPERTINE. Più furetti possiedi e più sovente sarà necessario lavare I loro lenzuolini e copertine. Come regola generale il cambio deve avvenire ogni settimana. Questo permette ai furetti di non dormire in un ambiente troppo oleoso. Inoltre aiuterà anche a diminuire l’odore e in generale mantenere lo spazio pulito. Non usare detersivo con profumi in quanto i furetti sono molto sensibili.
  • POCHI BAGNETTI. Ciò non toglie che sia importante controllare settimanalmente che il vostro furetto stia bene ed eventualmente lavare e curare solo le parti che lo necessitano, come dentini, unghie e orecchie.
  • CAMBIA LA LETTIERA TUTTI I GIORNI. L’odore più forte arriva dalla lettiera. Se quest’ultima è sporca inoltre i furetti troveranno un altro spazio in cui fare i loro bisogni, il che renderà l’odore ancora più forte (noi vi abbiamo avvertiti 😛 ! )
  • ASSICURATI CHE LA CASA SIA UMIDA. Affinché il pelo di un furetto rimanga lucido e sano deve esserci molta umidità nell’aria. Gli inverni sono solitamente i peggiori, procurati un umidificatore per l’aria se noti che il pelo del tuo amico sembra troppo secco.