Home / Le storie / Storie di vita vera / SAVE THE DOGS: UN PROGETTO D’AMORE
Ph Credits: Alessio Mesiano

SAVE THE DOGS: UN PROGETTO D’AMORE

Save the Dogs: un progetto d’amore.

Save the Dogs è un progetto che nasce dall’amore per gli animali di Sara Turetta con l’intento di dare un futuro a migliaia di cani randagi che sarebbero destinati a morte certa. Sara decide di dare vita a questo progetto d’amore dopo un viaggio in Romania. Nel Paese predominano aree rurali poverissime e totalmente prive di servizi veterinari, migliaia di animali vengono uccisi ogni anno e il randagismo è al di fuori di ogni controllo.
Dopo una breve sosta in canile, i cani senza padrone vengono soppressi. Di ritorno in Italia, la spinta per cambiare qualcosa è così forte da portare Sara a lasciare il proprio lavoro da pubblicitaria per dedicarsi completamente a Save the Dogs. L’associazione nasce nel 2002, la sede è proprio in Romania, nei pressi di Cernavoda. Qui è stato costruito un rifugio per cani, un gattile e un santuario per cavalli ed asini abbandonati o maltrattati.
Nei mesi estivi Save the Dogs opera anche nei villaggi della provincia di Costanza attraverso la propria clinica mobile, raggiungendo le zone più disagiate del Paese. Fino ad oggi sono stati sterilizzati dall’associazione in modo gratuito circa 37.000 animali tra cani e gatti randagi, mentre grazie ad un intenso programma di adozioni internazionali sono stati affidati 7.000 animali all’estero. L’associazione si propone soprattutto di sensibilizzare e diffondere una cultura di rispetto verso gli animali nella popolazione autoctona.
Queste sono le associazioni che meritano di essere conosciute e sostenute, se volete saperne di più visitate il sito: https://www.savethedogs.eu